Madrid Gratis: dove andare con accesso gratuito

Madrid, capitale della Spagna, è una città ricca di attrazioni da poter visitare anche gratis! Con un po’ di organizzazione e attenzione agli orari è possibile visitare molte delle principali attrazioni cittadine senza spendere 1€. Qui vi riporto cosa vedere a Madrid gratis.

Musei a Madrid gratis

Facciata del Museo del Prado di Madrid gratis
Museo del Prado

I musei più famosi di Madrid, sono tutti ad accesso gratuito in alcune ore del giorno. Potrete quindi ammirare opere di Pablo Picasso, Francisco Goya, Salvador Dalì, Joan Mirò e molti altri, senza spendere niente:

  • Museo del Prado: Si tratta di una delle più famose pinacoteche del mondo, in cui sono esposte le opere dei maggiori artisti italiani, spagnoli e fiamminghi. L’ingresso è gratuito dal lunedì al sabato dalle 18.00 alle 20.00; domenica e festivi dalle 17.00 alle 19.00;
  • Museo Nacional Reina Sofía: Si tratta del museo d’arte moderna ed arte contemporanea di Madrid, dedicato a tutta la produzione artistica dall’inizio del Novecento ad oggi. L’ingresso è gratuito da lunedì a sabato, tranne il martedì, dalle 19:00 alle 21:00 e la domenica e le festività dalle 13:30 alle 19:00.
  • Museo Thyssen-Bornemisza:  E’ un’importante pinacoteca e centro culturale della città. Le circa ottocento opere che vi sono attualmente conservate spaziano dal Rinascimento italiano, alla pittura moderna. L’ingresso è gratuito il lunedì dalle 12:00 alle 16:00.
  • Museo dell’America: ingresso gratuito tutte le domeniche, più 18 aprile, 18 maggio, 12 ottobre, 6 dicembre.

Alcuni musei invece, sono sempre ad ingresso gratuito come il Museo della Biblioteca Nazionale, la Casa-museo Lope de Vega e il planetario.

Cosa vedere a Madrid gratis: Palazzi

Palazzo Reale di Madrid
Palazzo Reale
  • Palazzo Reale di Madrid: questo meraviglioso palazzo, conosciuto con le sue 3000 stanze, per essere la residenza reale più grande d’Europa, è visitabile gratuitamente a lunedì a giovedì dalle 16:00 alle 18:00 nei mesi da ottobre a marzo e dalle 18:00 alle 20:00 da aprile a settembre.
  • Monastero de las Descalzas Reales: Si tratta del monastero di clausura dell’ordine delle Clarisse, all’interno del quale è presente anche una pinacoteca. L’accesso al sito avviene solo su prenotazione e tramite visita guidata. L’ingresso è gratuito mercoledì e giovedì dalle 16:00 alle 18:30, ma è necessario prenotare per tempo!
  • Palazzo di Velazquez: questo palazzo presente all’interno del Parco El Retiro , venne realizzato nell’800 in occasione dell’Esposizione Nazionale Mineraria che si svolse nella città tra maggio e novembre 1883. Attualmente ospita mostre temporanee ed è sempre ad accesso gratuito.
  • Palazzo di Vetro: anche questo palazzo si trova all’interno del Parco El Retiro, la sua struttura completamente in vetro e metallo è unica e merita certamente una visita. ANche qui vengono allestite mostre temporanee e l’accesso è sempre gratuito.

Tempio di Debod

Questo tempio egizio, importato e perfettamente ricostruito a Madrid nel 1968, è visitabile esternamente, in quanto inserito all’interno di un parco. Però, facendo la fila è possibile visitare il tempio di Debod anche internamente. L’ingresso è sempre ad accesso gratuito. ed entrando nel tempio, avrete anche la possibilità di camminare sulla passerella che collega le tre parti della struttura e che si trova appoggiata su di uno specchio d’acqua. Un’ambientazione davvero scenografica.

Stazione Atocha di Madrid

La stazione Atocha di Madrid, è la più antica della capitale. Al suo interno ospita un giardino tropicale, inaugurato nel 1992, che conta circa 260 specie di piante provenienti da America, Asia e Australia. Con la sua temperatura costante di 24 gradi il giardino tropicale della stazione di Atocha è il luogo ideale per fermarsi a prendere un caffè o riposarsi durante il caldo torrido dei mesi estivi. Il giardino si trova nelle vicinanze del Parco El Retiro, del Museo del Prado e del Museo Reina Sofia, quindi anche solo per pochi minuti, vale la pena passare da questa stazione per ammirare il suo giardino tropicale!

Cosa vedere a Madrid gratis: Terrazze panoramiche

Panorama di Madrid gratis, dal Tempio di Debod
Panorama di Madrid dal Tempio di Debod

Proprio dietro il Tempio di Debod a Madrid, si trova una terrazza panoramica, dove vedere Madrid dall’alto. Ammirando il panorama potrete facilmente distinguere alcune delle più famose attrazioni di Mardid come Palacio Real , la Cattedrale dell’Almudena e la cupola della Real Basílica de San Francisco El Grande. Come per il tempio di Debod anche per questo punto panoramico di Madrid, il momento migliore per la visita è il tramonto.

Sulla Gran Via, strada dello shopping di Madrid, si trova il centro commerciale El Corte Inglès. All’ultimo piano dell’edificio è presente una terrazza panoramica ad accesso gratuito. Così, oltre a fare un giro per acquistare qualche prelibatezza spagnola, potrete ammirare la città dall’alto, sempre gratuitamente!

Come avete letto in questo articolo, sono molte le attrazioni che la città di Madrid mette a disposizione gratuitamente. La città è ricca di monumenti parchi e palazzi da poter visitare in un weekend, tutti da non perdere durante un soggiorno a Madrid. Se volete rimanere aggiornati sugli ultimi articoli, mettete un like alla pagina Facebook di Un Viaggio In Mente!

Immagini collegate:

12 Risposte a “Madrid Gratis: dove andare con accesso gratuito”

  1. Complimenti per l’articolo, utilissimo e assolutamente da salvare per quando si potrà tornare a viaggiare. Madrid mi manca e i tuoi consigli per visitarla in maniera low-cost sono ottimi! Grazie!

    1. Grazie del complimento! Madrid è una delle città in cui ho trovato il maggior numero di ingressi gratuiti alle attrazioni principali. Un bell’incentivo per sceglierla come meta per una vacanza!

  2. Conosco bene Madrid ed ho visto quasi tutto. Non mi ricordavo però di non aver pagato l’ingresso per molte di queste meraviglie! Sarà opportuno tornare, per rinfrescare gratuitamente la memoria e andar per tapas…

  3. Non ho mai visto Madrid ma mi sorprende che tutti questi musei cosi importanti possano aver un biglietto d’ingresso gratuito, me li segno, spero un giorno di visitare la città 🙂

    1. Lo spero anche io per te, organizzandoti per tempo, visiterai tantissime attrazioni risparmiando un bel po’ di denaro!

  4. E’ molto utile sapere cosa si può visitare gratuitamente a Madrid in determinati orari. Un po’ per risparmiare qualche euro da dedicare ad altre attività e un po’ per trascorrere in modo costruttivo quelle due ore in cui magari piove e non si ha voglia di stare fuori.

    1. Rispetto ad altre capitali europee, Madrid offre tantissime attrazioni gratuite. Se si ama visitare musei e monumenti, sicuramente si riesce a risparmiare tanto organizzando in anticipo un itinerario sulla base degli accessi gratuiti!

  5. Ho visitato Madrid nel lontano 2006, la più bella vacanza mai fatta finora. Una città che piace a tutti e che vale la pena di essere vista almeno una volta nella vita.

    1. SI, Madrid è una delle città in cui ho trovato il maggior numero di attrazioni gratuite. Il tempio è bellissimo già dall’esterno, ma poterlo visitare gratuitamente è sicuramente un incentivo in più!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll on top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: