Cosa vedere a Cervia, cosa fare in Riviera romagnola

E’ sempre il momento giusto per scoprire una nuova località della Riviera romagnola, oggi tocca a Cervia

Il lungo canale

Cervia è una bella località della Riviera romagnola che confina con Milano Marittima e che dista solo 7 km da Cesenatico. Di Cervia amo la tranquillità e la bellezza del suo piccolo centro storico. E’ una località adatta alle famiglie, dove non mancano però locali alla moda ed ottimi ristoranti. Se avete quindi in programma una vacanza in Riviera romagnola, ecco cosa vedere e cosa fare a Cervia.

Cosa vedere a Cervia in centro storico

Piazza Garibaldi

Palazzo del Municipio in Piazza Garibaldi
Palazzo del Municipio in Piazza Garibaldi

La piazza principale di Cervia è Piazza Garibaldi, un ampio spazio lastricato con ciottoli di fiume dove spiccano da un lato la Cattedrale e dall’altro il Palazzo del Municipio, risalente al XVII secolo. E’ facile trovare in piazza mercatini di artisti e manifestazioni di vario genere, sia nei weekend che nelle calde serate estive.

Piazza Carlo Pisacane

Passando sotto l’arco del Palazzo del Municipio, si incontra una bella piazzetta su cui affacciano numerosi ristoranti e locali, ma anche qualche negozietto degno di nota per acquistare souvenir e prodotti tipici, come il rinomato sale di Cervia.

Viale Roma e Angelika, la Fontana dell’Amore

La fontana dell'amore Angelika
La fontana dell’amore

Superata anche Piazza Pisacane si incontra un lungo viale alberato che conduce fino al mare, il viale è ricco di negozi, gelaterie e bar in cui fare una sosta. All’inizio di Viale Roma, noterete una fontana con una donna inginocchiata, si tratta della Fontana dell’Amore. Questa fontana è il simbolo dell’amore tra una donna ed una città. Infatti Angelika ed Helmut, tedeschi di Norimberga, si conobbero a Cervia durante le vacanze estive e decisero di tornare in questa città ogni anno. Alla morte di Angelika, Helmut decise di donare la fontana alla città per ricordare i giorni vissuti assieme ad Angelika nella bella Cervia.

Torre San Michele

Cosa vedere a Cervia: Torre San Michele

A pochi passi da Piazza Garibaldi, sulla riva del canale, noterete subito l’imponente Torre San Michele, edificata alla fine del ‘600. La torre fu edificata a scopo difensivo, per salvaguardare il porto e il magazzino del sale, dalle scorribande di pirati e briganti.

Cosa vedere a Cervia: il MUSE Museo del Sale

MUSE il Museo del Sale di Cervia

Proprio accanto alla Torre San Michele si trova l’ex magazzino del sale, che oggi ospita il Museo del Sale, con una ricca collezione di reperti, documenti, attrezzature e foto storiche che testimoniano la memoria del lavoro in salina a Cervia. L’ingresso costa pochi euro e vi consiglio assolutamente una visita.

Il Lungocanale e il Lungomare di Cervia

Lungomare
Il lungomare di Cervia

Per raggiungere il mare, vi consiglio di percorrere la strada del lungo canale di Cervia, Via Nazario Sauro, da poco rinnovata e molto piacevole da percorrere. Qui oltre a godervi la passeggiata, potrete sedervi in uno dei tanti locali all’aperto che affacciano proprio sul canale e sono perfetti per godersi un aperitivo nelle serate estive.

Cervia e la Seconda Guerra Mondiale: il Bunker Tour

Per gli appassionati di storia, partecipare al Bunker Tour è un’ottima idea per scoprire i 9 bunker che formavano la line difensiva tedesca durante l’occupazione di Cervia nella Seconda Guerra Mondiale. Una guida turistica vi accompagnerà in un tour di circa 1 ora e 30 minuti per scoprire questa parte della storia di Cervia e i bunker tedeschi ancora intatti.

Cosa vedere nei dintorni di Cervia

Parco CerviAvventura: per bambini e adulti

Se vi trovate a Cervia con i bambini, il parco divertimenti CerviAvventura vi darà la possibilità di divertirvi in famiglia cimentandovi in vari percorsi di albering. Qui infatti si trovano vari percorsi sugli alberi fatti di: passerelle, ponti e tronchi con cui cimentarsi per testare la propria abilità, equilibrio e concentrazione.

Cosa vedere a Cervia: la salina e la riserva naturale

Se siete amanti della natura, non potete perdere l’occasione di visitare le saline di Cervia. Infatti, tra le cose da vedere a Cervia, non va trascurata questa salina ancora attiva, una riserva naturale di grande interesse naturalistico e paesaggistico. Il centro visite è il punto di partenza ner l’escursione della salina e qui è possibile noleggiare anche delle biciclette. Esistono differenti modi per visitare questa riserva, infatti oltre a visite guidate a piedi, si può partecipare a gite in barca, in bicicletta e in trenino.

Terme di Cervia

Dalle saline di Cervia, vengono estratti l’acqua madre salsobromoiodica e i fanghi, utilizzati poi per i trattamenti del centro termale. Le terme di Cervia si trovano nel parco naturale di Cervia e si caratterizzano per il contesto naturale unico e per la vicinanza con la salina.

Cosa vedere a Cervia: eventi e manifestazioni da non perdere

Festival Internazionale dell’Aquilone

Gli aquiloni del festiva internazionale di Cervia
Gli aquiloni del festiva internazionale di Cervia

Quando: tra aprile e maggio.

Sulla spiaggia di Pinarella di Cervia è possibile ammirare lo spettacolo degli aquiloni in volo. Qui infatti, gli aquiloni delle più svariate forme volteggiano nel cielo di Cervia. A terra è possibile partecipare a laboratori, acquistare aquiloni e anche prodotti gastronomici.

Sposalizio del Mare

Quando: 16 maggio

Con questa festa, dal 1445, si rievoca la leggenda secondo cui Pietro Barbo Vescovo di Cervia sorpreso in mare da una tempesta gettò l’anello vescovile in mare traendo in salvo l’equipaggio. Oggi, evento clou della festa è la pesca in mare dell’anello vescovile.

Cervia città Giardino

Quando: periodo estivo

Durante l’estate Cervia e Milano Marittima addobbano le aiuole cittadine, le rotonde e i parchi pubblici con sculture di piante e fiori realizzati da famosi floral designers e architetti del verde.

Sapore di Sale

Quando: metà settembre

Si tratta di una manifestazione gastronomica che celebra il sale dolce di Cervia. Oltre a degustazioni gratuite e menù a tema è possibile partecipare allo spettacolo ” La Rimessa del Sale”, una rievocazione storica dove si ricorda il trasporto del sale dalla salina al Magazzino del sale a bordo della tipica “burchiella”, con distribuzione del sale appena raccolto a tutti i presenti.

Mercato Europeo dei Sapori

Quando: secondo weekend di settembre

Si tratta di una manifestazione gastronomica in cui assaggiare piatti e specialità provenienti da tutta Europa. Infatti, nel centro storico di Cervia si susseguono centinaia di bancarelle in cui acquistare cibi e prodotti d’artigianato.

Cosa vedere a Cervia: World Master Sculture di Sabbia

Una scultura di sabbia del World Master Sculture di Sabbia di Cervia
Una scultura di sabbia del World Master Sculture di Sabbia di Cervia

Quanto: da metà agosto a metà ottobre

Ogni anno, sulla spiaggia libera di Cervia si sfidano campioni a livello mondiale per la realizzazione delle migliori sculture di sabbia. Le sculture, oltre ad essere particolarmente complesse, sono anche molto grandi, alcune arrivano fino a 4 metri d’altezza.

Come avete letto in questo articolo, sono tante le attrazioni e le manifestazioni che rendono Cervia il luogo ideale per passare una bella vacanza in famiglia. Però un po’ tutte le località della Riviera Romagnola sono ideali per una bella vacanza estiva. Fatemi sapere qual è la vostra preferita!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scroll on top