Palazzo di vetro a Madrid

Il Palazzo di Vetro di Madrid è una delle attrazioni che più mi hanno affascinato di questa città. A mio avviso una struttura unica e delicata che ricordo di aver visitato con immenso piacere e stupore. Il Palazzo di Vetro, o Palacio de Cristal, si trova nel famoso Parco El Retiro e vi consiglio di visitarlo durante un soggiorno a Madrid.

Palacio de Cristal dall'esterno
Palazzo di Vetro di Madrid

Storia del Palazzo di Vetro

Il Palazzo di vetro venne realizzato nel 1887, in occasione dell’esposizione delle Isole Filippine, allora colonia spagnola. Fu progettato e realizzato in 5 mesi dall’architetto Ricardo Velázquez Bosco, che realizzò anche il Palazzo Velázquez; il Palacio de Cristal di Madrid ricopia lo stile del Crystal Palace di Londra. Il Crystal Palace venne realizzato nel 1851 in occasione della prima Esposizione Universale, ma a differenza del Palazzo di Vetro, questa struttura non è più visitabile. Infatti il Crystal Palace venne distrutto durante un incendio negli anni Trenta.

La struttura Interamente costruita in vetro e metallo, nacque come serra per ospitare le piante tropicali provenienti dalle Isole Filippine, ma complice anche la sua bellezza, cambiò negli anni la sua destinazione d’uso. Uno dei sui usi più celebri e inusuali fu nel 1936, quando venne utilizzato per celebrare l’elezione Manuel Azaña a presidente della Repubblica Spagnola (ebbene sì, per un breve periodo la Spagna fu una Repubblica!) Nel 1975 il Palazzo di Vetro venne completamente restaurato ed oggi ospita mostre d’arte, esposizioni temporanee ed eventi culturali organizzati dal Museo Reina Sofia.

Visitare il Palazzo di Vetro

Il Palazzo di Vetro di Madrid è una grandiosa serra in vetro e metallo, realizzata per assorbire tutta la luce possibile e permettere la crescita ottimale delle piante. Oggi, come centro per la presentazione di mostre temporanee ed eventi culturali, è un luogo che permette di dare vita a progetti artistici unici. La delicatezza e il fascino del Palacio de Cristal di Madrid, mi hanno così colpita da renderlo uno dei ricordi a me più cari di questa città.

La cupola centrale è alta più di 22 metri e la sua struttura che accoglie la luce in maniera perfetta, nelle giornate di sole vi farà sentire protetti e avvolti dalla luce nello stesso tempo. La sua forma e la sua altezza danno l’idea di un logo tranquillo e pacifico anche nei momenti di affollamento. La serra si trova proprio davanti ad un lago, che a livello scenografico è perfetto, la figura del Palacio de Cristal si riflette sulla superficie dell’acqua per un effetto Wow! Attorno al lago e al palazzo crescono gli ippocastani, mentre nell’acqua ammirerete alcuni esemplari di cipressi calvi, tipici degli ambienti palustri con le radici e parte del tronco immersi nell’acqua.

La piattaforma su cui poggia il Palazzo di Vetro è realizzata in pietra, mattoni e piastrelle di ceramica decorate da Daniel Zuloaga, vasaio e pittore spagnolo.

Palazzo di Vetro di Madrid visto all'interno
Palazzo di Vetro di Madrid

Orari e prezzi del Palacio de Cristal

L’ingresso al Palazzo di Cristallo di Madrid è gratuita, tranne in occasioni particolari. Il Palacio de Cristal è aperto tutti i giorni della settimana con i seguenti orari:

  • Da novembre a febbraio: dalle 10 alle 18
  • Da aprile a settembre: dalle 10 alle 22
  • Mesi di ottobre e marzo: dalle 10 alle 19
  • Giorni di chiusura: 1 e 6 gennaio, 1 maggio, 25 e 31 dicembre.

Come arrivare al Palazzo di Vetro

Il Palacio de Cristal si trova nel famoso Parque del Retiro di Madrid, precisamente lungo il Paseo Duque de Fernán Nuñez. Il parco ed il palazzo sono facilmente raggiungibili a piedi, ma se vi trovate troppo lontano e volete utilizzare i mezzi di trasporto pubblici :

  • Metro: le linee che raggiungono il Parco El Retiro sono 3, la linea 9 (fermata Ibiza), la linea 2 (fermata Retiro) e la linea 1 (fermata Estaciòn del Arte).
  • Autobus: il Palazzo di Vetro si trova nelle vicinanze della Puerta de Herrero Palacios, quindi, anche se molti autobus raggiungono il Parco El Retiro, quelli più adatti per raggiungere il Palacio de Cristal sono i numeri: 20, 26, 63, 152, C2.
  • Treno: il parco è molto vicino alla Stazione Atocha di Madrid (famosa per il suo giardino tropicale), questa è anche la stazione principale di Madrid. Molte linee dei treni locali fermano in questa stazione e possono essere utilizzati come scelta alternativa alla metropolitana. Le linee che fermano alla stazione di Atocha sono la C1, C2, C3, C4, C5, C10.

Il Palazzo di Vetro di Madrid è visitabile gratuitamente, come molte altre attrazioni della città. Ed è solo una delle tante attrazioni da visitare a Madrid durante un soggiorno, ma rimane sicuramente una delle più particolari, al pari della Stazione Atocha di Madrid!

Se volete rimanere aggiornati sugli ultimi articoli in uscita nel blog, potete mettere un like alla pagina Facebook di Un Viaggio in Mente!

18 Risposte a “Palazzo di vetro a Madrid”

  1. Ho visitato il palazzo di vetro molti anni fa, sotto una pioggia battente che mi ha rovinato l’effetto della luce e della magnificenza di questo luogo. Ci tornerei molto volentieri perchè anche con il pessimo tempo la sensazione è stata quella di trovarmi in un luogo atipico e bellissimo.

    1. Immagino che il palazzo di vetro dia il suo meglio con il bel tempo, però devi aver vissuto una esperienza abbastanza singolare visitando questo palazzo con la pioggia.

  2. Almeno questa struttura ha riavuto un ruolo di prestigio per la nazione e non è stata abbandonata così come succede per altre dimore!
    Sicuramente lo visiteremo!

  3. Non ricordo perchè quando sono stata a Madrid non riuscì a visitare il Palazzo di Vetro. In ogni caso mi sono ripromessa di tornarci appena possibile, ci sono stata tanto tempo fa, pensa che in quella occasione ebbi modo di provare la prima macchina fotografica digitale, praticamente la preistoria 😀

    1. Effettivamente è passato un po’ di tempo… però il palazzo di vetro merita tantissimo, ti auguro proprio di poterlo visitare presto!

  4. Adoro il fatto che questa struttura venga impiegata per mostre e per eventi, si valorizza in questo modo una struttura che altrimenti potrebbe essere dimenticata, come ahimè molte strutture in Italia.
    Di sicuro fare una mostra fotografica lì sarebbe sublime!

    1. Infatti, in questo modo mantengono viva una struttura che altrimenti finirebbe alla deriva. Le mostre che si tengono al suo interno, tutte di arte moderna, sono davvero belle!

  5. Ci credo che questo edificio ti abbia tanto affascinato, è così bello!!! Non l’ho mai visto di persona, ma mi viene voglia di essere lì per ammirarlo in tutto il suo splendore. Sicuramente una mostra nel palazzo di vetro diventa un qualcosa di incredibilmente bello e raffinato.

    1. SI è vero, noi abbiamo avuto la fortuna di visitare il palazzo mentre era in corso una mostra ed è stato fantastico!

  6. Una visita da non perdere a Madrid, la struttura è veramente molto bella e luminosa, anche il parco è una perfetta sosta nella visita della città.

    1. Si, il Parco El Retiro è ricco di attrazioni e il Palazzo di Vetro è una delle tante da non perdere.

  7. Indubbiamente una struttura bellissima, l’abbinamento di ferro e vetro crea leggerezza e continuità tra esterno e interno. Immagino che gli eventi in questa locaton abbiano tutti un incredibile valore aggiunto

    1. Si gli eventi all’interno sono bellissimi. Noi abbiamo avuto la fortuna di ammirare una bellissima installazione in cui il tema principale era l’acqua. Devo dire che ricordo con molto piacere i momenti passati in questo palazzo.

  8. Visto a gennaio 2018. Non siamo entrate per mancanza di tempo, ma già la struttura esterna e l’ubicazione meritano la visita. Sicuramente proveremo a visitarlo internamente durante il nostro prossimo viaggio a Madrid

    1. Anche dall’esterno è bellissimo. Sicuramente vale la pena visitare anche l’interno durante le mostre e gli eventi perché la location è spettacolare!

  9. Bellissima questa struttura, io adoro le costruzioni dove il vetro predomina; da una sensazione di luminosità incredibile. Da vedere senza dubbio!

    1. Anche io l’ho trovata spettacolare, le mostre che vengono fatte al suo interno sono veramente uniche!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll on top